Carpisa biodegradabile, viaggio lungo tutto il mondo


 

 
 
 

Moda e sostenibilità vanno a braccetto con la nuova collezione di Carpisa. In occasione del Fuorisalone 2015 di Milano, il marchio internazionale di borse e valigeria ha presentato Travelling Through The World, una linea di valigie in materiale biodegradabile impreziosite dalle immagini scattate in tutto il mondo dal fotografo polacco Tomasz Gudzowaty.

L’impresa di Carpisa nasce nel 2010, quando il brand decide di sperimentare nuovi materiali, più ecologici, per la realizzazione dei loro prodotti. L’azienda italiana si spinge oltre la tecnologia del riciclo del Pet per ottimizzare la produzione di valigie, nella fattispecie del trolley, simbolo per antonomasia del viaggio, con l’impiego di un polimero dell’acido lattico: il Pla, l’acido polilattico.

La collezione Travelling Through The World propone delle valigie assolutamente resistenti e totalmente biodegradabili, caratterizzate di migliori scatti del fotografo naturalista Tomasz Gudzowaty selezionati da Vogue Italia.

Da maggio in poi la linea di valigie Carpisa biodegradabili sarà lanciata sul mercato milanese con il duplice scopo di raccogliere fondi per i progetti umanitari in Siria delle Nazioni Unite e di cambiare la nostra percezione di viaggio. Con Carpisa il viaggio è ricercato e con stile, rispettoso della natura. Un viaggio che ovunque ci condurrà ci farà vedere con occhi diversi la bellezza del nostro pianeta.

Leave a Reply