Costa Concordia, è complotto!

Elenchiamo le “interessanti” coincidenze avanzate da un articolo letto su Giornalettismo.com, che ringrazio:
1) Data dei naufragio del Titanic 14/04/1912, del Concordia 14/01/2012, esattamente 99 anni e 9 mesi dopo.
2) Sia per il Titanic sia per la Concordia niente rottura della bottiglia al varo (nella visione popolare la non riuscita di questo rituale porta male).
3) Va tenuto presente che il Titanic non è stato proprio un incidente casuale come viene fatto credere da libri di storia e film pluripremiati.
4) La scontro con la costa è avventuo il venerdì 13, data considetara funesta perché venerdi 13 ottobre 1307 ci fu l’”epurazione” da parte degli agenti di Filippo IV di Francia dei Cavalieri templari, che vengono considerati da molti ricercatori i precursori della massoneria.
5) La Concordia era un tributo ai Paesi e alle città d’Europa che davano il nome ai ponti e ai vari saloni. Il nome Concordia fa riferimento all’unità e alla pace fra le nazioni europee. I suoi tredici (numero ricorrente nella simbologia massonica e illuminata) ponti hanno i nomi di altrettanti stati europei (Olanda, Svezia, Belgio, Grecia, Italia, Gran Bretagna, Irlanda, Portogallo, Francia, Germania, Spagna, Austria e Polonia), quindi ciò potrebbe essere un modo di affondare la nave dedicata all’Europa per poi affondare l’Europa grazie all’attuale crisi creata a tavolino dalle banche.
6) Da notare il concomitante abbassamento dell’Italia da parte di Standard & Poor’s (agenzia di rating controllata dagli stessi che hanno causato la crisi), all’ottavo dei dieci livelli ‘investment grade’.
7) Il Giglio è uno dei simboli più utilizzati dai Rosa Croce (potente ordine massonico) per firmare i propri delitti.
8) Proprio oggi 14/01/2012 Mario Monti (noto massone e burattino del vero potere) ha regalato al Papa (altro burattino) un facsimile degli ‘Atlanti nautici’ del 1500 di Francesco Ghisolfo. L’antico codice contiene carte nautiche con le rotte oceaniche verso il nuovo mondo, oltre a quelle più note e battute dell’oriente e del Mediterraneo.
9) Pare che le cause del disastro della Costa Concordia siano da imputare al malfunzionamento della strumentazione di bordo, il Gps avrebbe fornito tutt’altra posizione e caso strano ieri un espulsione di plasma solare era diretto proprio verso l’Europa.

Aggiungiamo invece le ipotesi del Capo di Stato della nostra NeoRepubblica sulle dinamiche del naufragio del Concordia:
1) Il sistema Gps è andato in avaria indicando la posizione errata della nave, il comandante Francesco Schettino, prontamente accortosi dell’errore, ha virato, senza riuscire a evitare lo scoglio. La nave infatti ha continuato a virare riuscendo ad avvicinarsi alla costa, come il comandante voleva, salvando gran parte dei passeggeri e monitorando costantemente le operazioni di salvataggio.
2) Il comandante Francesco Schettino ha sbagliato a impostare la rotta e, una volta colpito lo scoglio, ha portato la nave vicino alla costa, virando e adagiandola in zona meno pericolosa. Dopodiché ha monitorato le operazioni di salvataggio dalla scialuppa.
3) Il comandante Francesco Schettino, contento di avere tra le mani l’amante, ha tirato su di coca e si è sbronzato insieme a lei, prima di dirle: “Mo’ ti faccio vedere come sfioro gli scogli….”
Una volta colpito lo scoglio, ha cominciato a tranquillizzare l’equipaggio: “Che volete che sia? un banco di sabbia, tornate a mangiare”, dicendo ai passeggeri: “Un guasto elettrico, state negli alloggi”.
Quindi ha preso la sua donna sottobraccio e ha detto: “Vieni, qui va a fondo tutto, squagliamocela per primi, che se scoprono che sto con te sono guai…” Purtroppo per il comandante, è andata male, ma lui aveva preparato da tanto tempo la frase: “Amore: sposiamoci, ho già avvisato il prete: un certo Don Seppia…

Read Users' Comments (0)

CROCIERA A.D. 2012

Di tutta questa tragedia a cui abbiamo assistito nelle ultime ore, un interrgoativo si pone ai nostri occhi in maniera più evidente, fra tutti: sul pianeta Terra, nell’anno del Signore 2012, è ancora possibile fare (pensare di fare) una crociera, come fino ad ora l’abbiamo concepita?

E’ ancora possibile decidere di costruire 10 palazzi di cinque piani, metterli uno a fianco all’altro, attaccarci un motore enorme e pensare di portarci in giro un numero di persone pari a quelle che possono abitare in una frazione – neanche tanto piccola – della provincia italiana, ritenendo sia un qualcosa di perfettamente normale e, soprattutto, opportuno?

A noi, francamente, qualche dubbio era sorto proprio poche settimana fa, in occasione di un soggiorno veneziano: vedere navi di quelle dimensioni, a pochi metri da una delle città più incredibilmente uniche ed al contempo fragili del mondo, ci era sembrato difficilmente comprensibile.

L’impressione, come già detto in altre occasioni per altri fatti dell’attualità, è che anche il naufragio del Concordia sia, in una qualche maniera, segno di un tempo che sta mutando, testimonianza di una frattura tra un mondo in cui fondamentalmente tutto era ritenuto possibile, ammissibile, comprensibile, ed un altro in cui, semplicemente, certe cose non si possono più fare.

Sul piantea Terra, nell’anno del Signore 2012, con interi arcipelaghi ad un passo dall’essere sommersi a causa del riscaldamento globale, con una guerra (economia) mondiale in corso, con la sempre più preponderante centralità delle tematiche connesse al risparmio energetico nella pianificazione della vita futura del mondo occidentale, andare in giro su di un attrezzo grande come un isolato, perchè è bello, non è cosa buona e giusta, ci pare.

Se poi a guidarlo è il protagonista di uno sketch de La Smorfiamo’, mo’, mo’ ritorno sulla nave – che con il braccio fuori dal finestrino cerca pure parcheggiare in centro, be’ la cosa diventa ancora meno buona.

Non si può, non si può più.

Fatevene una ragione, compratevi una barca a vela, statevene a casa vostra.

Pensate anche agli altri, ogni tanto, cazzo.

Read Users' Comments (0)

Il Capitano smitizzato

Da bambino, quando pensavo al capitano di una nave da crociera, immaginavo un uomo anziano, saggio e determinato, capace di guidare la propria nave con decisione e sicurezza. Una persona educata e cortese, elegante nella sua divisa bianca, pronto ad accogliere gli ospiti con un caloroso sorriso di benvenuto. Un gentlemen che presenzia le serate di gala con innata raffinatezza ma che, in caso di necessità, si trasforma in un lupo di mare e mentre gli ospiti della crocieta ballano spensierati nell’immenso salone della nave sotto le gioiose note dell’orchestra, lui coadiuvato da un gruppo di fedelissimi, risolve i più rischiosi problemi legati alla navigazione della città-galleggiante.
Sarà che questa immagine idilliaca dell’eroe-capitano l’avrò ereditata dagli innumerevoli esempi cinematografici, in primis Love boat?

In verità non sono mai salito su una nave da crociera ma ho sempre pensato che, se un giorno mi decidessi, vorrei trovare il Capitano Merrill Stubing (l’attore Gavin MacLeod in Love boat) a darmi il benvenuto. E’ la stessa idea che ci salta alla mente quando pensiamo ad un processo, immaginiamo che in tribunale ci sia il giudice-leale che ascolta l’arringa dell’avvocato-Perry-Mason e poi, con la saggezza che lo contraddistingue, fornisca il giusto verdetto salomonico. I buoni liberi, i cattivi in prigione.

Purtroppo la realtà è diversa dalle storie raccontata da Hollywood.

E così, un triste giorno, scopriamo che anche l’immagine del capitano della crociera dei sogni non è immacolata come pensavamo.

Dietro la tragedia della Costa Concordia, le cronache ci restituiscono le vili gesta del comandanteFrancesco Schettino e non le azioni del capitano-eroe che attendevamo.

I tempi difficile che viviamo smitizzano tutto, non si salva proprio più nessuno.
Ci restano ancora i Vigili del Fuoco, almeno loro lasciamoli stare onde evitare di cancellare un’altro pezzo di fantasia ai bimbi di tutto il mondo

 

Ridateci il capitano Merrill Stubing!

Love Boat - Il Capitano Merril Stubing

 

 

mostro-schettino

 

 

MMo

Read Users' Comments (0)

 Page 15.935 of 15.983  « First  ... « 15.933  15.934  15.935  15.936  15.937 » ...  Last »