Mappe.


 

 
 
 

La prima volta ero io che fuggivo a est
L’ultima eri tu a partire dall’altra parte del confine
A me rimaneva la mappa comprata insieme
You don’t need me
To tell you now
That nothing can compare
Adesso le mappe sono pronte per essere calpestate
I miei piedi disegneranno strade
Dall’altra parte dell’oceano
C’è mancato qualcosa per attraversarlo
Insieme
Ma la mappa e i desideri non sono mai stati strappati
Sono fatti per quello
Accompagnarti comunque da qualche parte
Forever
Avremmo potuto ridere se ce lo fossimo detto
Ma ho guardato avanti
E sono sicura di averti visto là
You don’t need me
To tell you now
That nothing can compare

Paola Furlan

Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo (Lao Tzu)
Riferimenti: Photo 40.media.tumblr – R.E.M. Leaving New York

Leave a Reply