In viaggio verso Opatija: in auto…


 

 
 
 

Potresti scegliere, come mezzo di trasporto la mongolfiera o un fantastico vascello ma presumibilmente, se non utilizzi i pullman che ti abbiamo messo a disposizione arriverai ad Opatija con la tua auto. Ecco qui allora qualche info utile.

Digitando come destinazione OPATIJA, alcuni navigatori portano altrove, vicino a Zagabria, che è molto più lontano di dove devi andate tu! Opatija si trova a soli 70 km dal confine  di Trieste. Meglio quindi, indicare come destinazione ABBAZIA (che è il nome italiano di Opatija) e non si sbaglia più.

Documenti:
– la patente italiana è normalmente valida sia in Slovenia che in Croazia
– per l’auto, libretto di circolazione o foglio di via provvisorio. La carta verde non è più obbligatoria in Croazia (per maggiori info digitando nei motori di ricerca ‘carta verde’ siti di varie assicurazioni permetteranno di fare chiarezza), mentre per chi sia diretto a Dubrovnik (Ragusa) attraversando la Bosnia, la carta verde è necessaria.

Per l’auto non di proprietà sarebbe opportuno avere la delega del proprietario con vidimazione notarile, ma viene chiesta molto raramente e si può sostituirla con una delega del proprietario su carta semplice.

Parcheggio: il nostro consiglio è di utilizzare il parcheggio dell’hotel nel quale sarai alloggiato è sconsigliato lasciare la macchina parcheggiata in giro per la città. Ma se proprio utilizzare altri parcheggi grazie a Google Maps si possono trovare. Sarebbe veramente un peccato concludere una bellissima festa… con una multa!

SAMDAYS2018-VIP-img-articolo-MEZZI-PROPRI

 

Leave a Reply